Piercing

_ Da Io detesto l’amore romantico

Non pensava di avere le palle di farsi forare un muscolo finché non si è trovata seduta su una sedia, con una lampada puntata sulla faccia e un ragazzo con delle pinze di fronte a lei, la lingua tirata fuori dalla bocca.
-D’accordo, adesso conto fino a tre. Uno…
“Non devo avere paura, la paura uccide la mente, la paura è la piccola morte che porta con sé l’annullamento totale…”
-Due…-
“Non devo avere paura, la paura uccide la mente, la paura è la piccola morte…”
-Tre…-
Sentiva qualcosa premerle sulla lingua, non provava dolore, a malapena sentiva Carmine contare i secondi, uno… due… poi la barra infilarsi, il tubicino di gomma sfilarsi, la pallina avvitata.
-Ecco fatto!-
-Oddio! Ma non ho sentito niente! Ti adoro!-
-Stai attenta che la mia ragazza potrebbe arrabbiarsi!-
-Ma figurati! Grazie!-
Le tremavano le gambe, ma una volta uscita da quella casa si sentiva meglio.
La prima sigaretta solo dopo un paio d’ore.
Tutto bene.
Il treno per raggiungere gli amici solo dopo qualche giorno.
Tutto bene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...