La stanchezza

Alzati dal letto un’ora prima, così ritagli un piccolo tempo per te e i tuoi personaggi, per amarli, curarli, farli crescere. Fai colazione, vestiti, accendi il pc e scopri di essere già stanco. Ti connetti a internet e lasci che il tuo prezioso tempo ti scivoli tra le dita.

Esci, vai al lavoro. Ci resti circa 8 ore. Ti pagano poco ma hai bisogno di soldi quindi accetti di lavorare anche la domenica. Pensi che il primo fine settimana libero ti butterai a capofitto nel tuo nuovo romanzo, ma ti senti stanco.

Quando torni a casa, verso le cinque del pomeriggio, fai una doccia e ti metti in salotto. Seduto sul divano inizi a far vagare la mente nei tuoi mondi, ma quando pensi di metterti al pc e scrivere ti viene sonno.

E’ solo pigrizia, pensi. Non sei abbastanza motivato. Non hai più passione per le tue storie. Quella stronza della tua musa se n’è andata di nuovo chissà dove.

Eppure non passa giorno senza provare il desiderio bruciante, ossessivo, di mettere su carta i tuoi universi. Quindi ti chiedi: è davvero pigrizia?

Ti senti schiacciare da una rete che ti ha intrappolato in una morsa inestricabile. Pensi che potresti mandare tutto al diavolo. Il lavoro, la casa, il paese, scappare da qualche parte dove si possa vivere con poco. Poi ti passa, smetti di dibatterti, torni quieto dentro la rete e il suo peso ti sembra addirittura confortante.

Così, un giorno dopo l’altro, le incrostazioni della società ti gravano addosso. Ti mangiano come la ruggine sul metallo. Tu rimani, sperando di resistere abbastanza a lungo, aspettando di avere più tempo, più spazio, più felicità. Ma la ruggine ti sta mangiando e presto non resterà più niente.

Annunci

4 thoughts on “La stanchezza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...