Antica leggerezza

Rubrica Scarabocchi

Ti allaghi.
Ti stendi lungo il cielo come i raggi dell’aurora,
gloriosa rosa dietro le bianche nubi.

Ti senti umida come una castagna appena uscita dal suo riccio ancora molle e verdino:
ha sul guscio un occhio concentrico simile ai nodi del tronco,
è fresca e liscia, e se ne hai due puoi giocarci a farle roteare in mano.

Puoi sorridere e rimanere sovrappensiero,
cantare una canzone
e piangere da sola in mezzo alla gente.

E’ MOND L’è UNA PALìNA CH’LA S’INCRéPA

Nu fé cumè in America ch’i dà e’ blètt mi mòrt

parché ch’i faza fighéura te salòt

un gatìn ch’e’mòr sla spònda d’un fòs

l’è la féin d’una stèla.

Un viaz in chèva a e’ mònd

l’è gnént paragòun de paralétich

ch’e’ va da e’ lèt a la scaràna.

Tnémma dacòunt al razi di péss

tnémma dacòunt al mulaighi dla véita.

E’ mònd l’è delichèd,

e’ mònd l’è una palìna ch’la s’incrépa.

Tnémmal lizìr,

tnémmal sla péunta dal dèidi,

néun ch’a sém quéi

ch’u s tòcca muréi.

IL MONDO è UNA PALLINA CHE SI INCREPA

Non fate come in America che danno il balletto ai morti

perchè facciano figura nel salotto

un gattino che muore sulla sponda di un fosso

è la fine di una stella.

Un viaggio in capo al mondo

è niente paragonato al paralitico

che va dal letto alla sedia.

Teniamo acconto le razze dei pesci

teniamo accoto le molliche della vita.

Il mondo è delicato,

il mondo è una pallina che si increpa.

Teniamolo leggero,

teniamolo con la punta delle dita,

noi che siamo quelli

che dobbiamo morire.

Nino Pedretti (Santarcangelo di Romagna, 13 agosto 1927 – Rimini, 30 maggio 1981)

1975 – Al vòuşi (prefazione di Alfredo Stussi), Edizioni del Girasole, Ravenna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...