Il rasoio di Occam

Soliloqui

Rasoio di Occam (Novacula Occami in latino) è il nome con cui viene contraddistinto un principio metodologico espresso nel XIV secolo dalfilosofo e frate francescano inglese William of Ockham, noto in italiano come Guglielmo di Occam.

Tale principio, ritenuto alla base del pensiero scientifico moderno, nella sua forma più immediata suggerisce l’inutilità di formulare più teorie di quelle che siano strettamente necessarie per spiegare un dato fenomeno: il rasoio di Occam impone di evitare cioè ipotesi aggiuntive, quando quelle iniziali sono sufficienti. Se una teoria funziona è inutile aggiungere una nuova ipotesi.

La metafora del rasoio concretizza l’idea che sia opportuno, dal punto di vista metodologico, eliminare con tagli di lama e mediante approssimazioni successive le ipotesi più complicate. In questo senso il principio può essere formulato come segue:

A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire.

[Fonte: Wikipedia Ita]

Che gran concetto: la spiegazione più semplice è quella giusta. Vederlo teorizzato in modo logico ti fa sentire cretino a cercare giustificazioni improbabili per comportamenti assurdi.

La presupposta complessità umana si riduce a una bolgia di banali atteggiamenti condivisi, dettati da egoismo, indifferenza, rancore.

E’ sempre tutto molto più semplice di quanto le nostre poveri menti drogate di illusioni vogliano farci credere.

[Blue mood ^^]

Immagine rasoio di Occam

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...