Il cazzeggio di coppia

La Democrazia nei rapporti di Coppia 

[Secondo Pira & Valeo]

Eccezionalmente per questo argomento ci avvarremo della consulenza di una figura maschile, con una plurima esperienza nelle problematiche sentimentali.

Cap.10 : Il cazzeggio di coppia

Giocare-in-coppia-280x158

Il  “cazzeggio” in una coppia è il tempo da riempire fuori dalle attività fisiche e intellettuali, cioè quando non siete a letto e quando non fate cose particolarmente interessanti. Non è da confondere con il “dolce far niente” e non deve  assolutamente ricadere nel “tempo perso”; è un bilanciamento difficile da raggingere, ma i grandi cultori ne traggono infinito godimento. Rientrano nel cazzeggio cose come la serata da film, lo stravaccarsi sul divano, il giro a Milano Marittima un pomeriggio,  i videogiochi ecc ecc.

I rischi maggiori legati a questa attività sono LA NOIA e LA CRISI D’AFFETTO. Se la crisi d’affetto è comprensibile (non tollerabile!), perchè conseguente al fatto che cazzeggiare è solitamente un’attività individuale, la noia NO! Annoiarsi da soli è tollerabile, ma una noia a due diventa terribilmente irritante.

Il cazzeggio tipo è quasi sempre il film. Per evitare la noia potete:

  • commentare i film (soluzione by Pira): IL MONGO. Ridoppiate i dialoghi a sentimento, smerdate i personaggi, criticate gli effetti speciali, spoilerate il finale a metà film, inventatevi una trama alternativa demenziale e spesso più interessante.
  •  saltatevi in groppa (soluzione by Valeo): abbandonate il film al primo accenno di sbadiglio e datevi ad ulteriori attività. (A vostro rischio e pericolo: se il partner vi dice che vuole vedere il film andate a farvi un solitario ponendovi domande sul suo interesse sessuale per voi…)

La questione centrale sta nel coniugare il cazzeggio individuale con la sua pratica a due, giacché all’interno della coppia le preferenze possono essere diverse. Un classico esempio: il Centro Commerciale. Solitamente è la donna a volerci andare, e l’uomo a subirlo. Può avvenire, però, che sia lui a proporlo, in mancanza di alternative o con secondi fini. Captate immediati segnali di pericolo: preoccupatevi della vicinanza di ferramenta, oggettistica sportiva, videogiochi ecc…

Come regola generale per tutti:  MAI SOPPORTARE il cazzeggio altrui. Cercate soluzioni compatibili e con partecipazione attiva di entrambi.

Passeggio a Milano Marittima, o varie succursali: state molto attenti a non lasciare al vostro partner il tempo di attaccare DISCORSI SERI. Se questo dovesse capitare attivate la strategia di fuga: scappate, fingete di perdervi di vista fermandovi davanti ad un negozio di interessantissime cornici antiche, dato che al vostro partner delle cornici non gliene frega niente (come a voi, del resto. Come a tutti… ma perché esistono ventrine di cornici antiche?) Quando vi sarete sganciati, staccate il telefono. Successivamente darete la colpa alla batteria, al segnale o alle congiunzioni astrali.

I videogiochi: possono funzionare oppure no… i pareri sono discordanti. Diaciamo che vanno benissimo se giocate entrambi e se siete molto agguerriti, fino agli insulti. Prendete le parti di due nemici stronzissimi e comportatevi di conseguenza: il vostro rapporto di coppia ne trarrà grande beneficio.

Terminiamo trattando del pericolo più seccante nel cazzeggio di coppia: la crisi d’affetto. I film possono azionarla facilmente, perché è buio, orario serale e spesso sedete vicini… Neppure una trama estremamente violenta e ricca di omicidi riesce ad evitarla. Potrebbe comunque attivarsi in qualunque altra situazione descritta. Dunque, iscrivetevi ad un corso di kick boxing e preparatevi a menare il vostro partner a sangue, facendo finta che sia stato assolutamente non intenzionale (soluzione by Pira, ovvio). Insomma: se lui vi fa i grattini per tutto il tempo dopo un po’ ti rompi le palle. “Io non sono mica un gatto!”. images (1)Glielo si fa capire più volte, ma poi basta. Gli schiacci la mano contro il muro.

Nel caso in cui la piagnucolosa petulante fosse lei andate alla soluzione anti noia by Valeo; funziona in qualunque caso, e fregatevene del luogo pubblico.

Conclusione: ricordate che il cazzeggio è un’arte assai complessa, che richiede anni di tirocinio, da soli e non. Evitatelo se non siete dei veri esperti, adoperatevi piuttosto a chiamare tutti i vostri amici, che sono sempre i migliori compagni per cazzaggiare. Molto più del partner.

Un pensiero su “Il cazzeggio di coppia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...