Un nuovo romanzo – Pensarci su

Rubrica – Un nuovo romanzo

Sto per iniziare a scrivere un nuovo romanzo, quindi eccomi qui a tenere una traccia dei passi che ho fatto/farò.

Innanzi tutto, come dice il titolo del post, pensarci su. Se dovessi dire quando è nato il germe di quest’idea dovrei risalire al 2009. Avevo appena finito di scrivere Mi divora (che sto proponendo ora alle case editrici) e mi venivano in mente idee che seguivo per due mesi e abbandonavo. Tra queste c’era LUCE, un romanzo fantascientifico distopico del quale avevo abbozzato la trama e scritto due capitoli. Però non mi convinceva, così l’abbandonai per scrivere Le guardiane, il primo romanzo che abbia pubblicato.

Però forse l’idea era buona (o per lo meno, appassionante per me) perché ho continuato a pensarci. Da un paio d’anni mi dico ‘la prossima cosa che scrivo sarà sci-fi’, poi nel 2012 ho scritto un altro fantasy, Ibrido (in fase di revisione) e nel 2013 ho finito altri progetti (tra cui Grifo, che adoro! ma che sto continuando a revisionare/modificare in eterno), e il mio progetto sci-fi è rimasto in un cantuccio della mia mente. Però è da un annetto che ci penso, diciamo così, seriamente. Avevo trovato una trama che mi convinceva, ma non ho iniziato subito a scriverlo, e ho fatto bene, perché ho cambiato idea altre cento volte. Ora mi sono data fino a fine aprile per scrivere una sinossi definitiva, un bell’indice dettagliato (come vuole Ken Follet) e poi via, verso nuove mirabolanti avventure! :P

Oh, il titolo sarà FAYDA, e sarà il sequel delle Epistole politiche. Per inciso, Sana Kiurata sta scrivendo il prequel. Tra un paio d’anni avremo una saga!

image by yukiko

2 pensieri su “Un nuovo romanzo – Pensarci su

  1. Vedrai che riuscirai nell’intento, cara Elisa… dicesi che l’Inghilterra è fonte di immaginazione al cubo (eh eh eh) ti tengo i pugni! Cerchiamo di comunque restare in contatto…
    per ora cerco una persona di madrelingua inglese per l’editing della traduzione del Segreto degli Annwyn, poi c’è lo “scènario” e con un pizzico di fortuna a livello di confederazione CH il dipartimento della cultura potrebbe scucire degli aiuti per la regia e produzione…
    In caso positivo, beh, condividerò non solo la gioia con chi mi è stato vicino… a presto, un abbraccione :-)c

    Mi piace

    1. Wow Claudine ma è fantastico! IN bocca al lupo!! Non vedo l’ora di partire per l’Inghilterra, ma ovviamente non lascerò né il blog né la scrittura, quindi resteremo in contatto sicuramente! :)

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...