resistenze

Ieri sera, per la prima volta nella vita, sono stata a una riunione indetta dall’ANPI per rispondere a un evento politico di stampo fascista.

Non mi giudico una persona allarmista. Ma il fatto che un sindaco eletto, che ha giurato sulla Costituzione, con la fascia tricolore commemori i morti della Repubblica Sociale… è grave.

Che fare? E’ da vedere. Intanto mi sono tesserata all’ANPI di Brisighella.

La premessa.

A Brisighella, borghetto medievale famoso per la sagra della pera volpina, dopo 70 anni di sinistra, le elezioni sono state vinte da una giunta di destra.

Ovviamente mio marito ed io ci siamo trasferiti lì proprio in tempo per perdere le elezioni. Magnifico.

Io sono di opinioni molto moderate, non ho niente in contrario a una buona destra. Ma.

Il nuovo sindaco di Brisighella, il 1 Novembre 2019, ha commemorato i morti della Repubblica Sociale italiana, o Repubblica di Salò (Wikipedia), ovvero il regime nazista guidato da Mussolini tra il 43 e il 45.

 

brisighella.jpg

Questa la risposta della sinistra brisighellese:

Screen Shot 2019-11-13 at 09.01.46.png


Img: “Beyonde the bridge we saw life” BY Luigi-N64

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...