Grifo – Personaggi

– La famiglia reale –

 

Re Fero dei Gastaldi

re feroSovrano del Regno di Grifo. In gioventù ha conquistato Crincorvo, la fortezza che controlla il valico dei Monti Corvini, riannettendola al Regno. Suo fratello, Aronne, aveva ordito un complotto a danno di Fero e dei suoi figli, ed è stato giustiziato con l’Ambrosia della Morte, il veleno riservato ai reali. E’ ormai vecchio e stanco, pronto a lasciare lo scettro del Grifo Bianco nelle mani del figlio Ermete.

[Img: Aristotele]

*

Ermete dei Gastaldi

ermeteFiglio del Re ed erede al trono. E’ un valente guerriero, amato dall’esercito, ma un politico poco accorto. Ha preso per amante Cloelia, incantatrice, che gli ha salvato la vita nella tragica conclusione del complotto ordito dallo zio Aronne. Aspetta con pazienza che il padre allenti lo scettro sul Grifo Bianco, preparandosi a guidare il regno.

[Img: Gallieno]

*

*

*

Irio dei Gastaldi

Principe cadetto. E’ un incantatore e un politico audace, che mal sopporta la sua posizione nella linea di successione. Costituisce una sua Delegazione per raccogliere informazioni e tessere intrighi.

E’ diventato amico di Crono, un incantatore sbandato capitato a Castel Grifo, col quale gli piace bere e cercare soluzioni alla sua condizione di secondogenito del Re.

[Img: Alessandro Magno]

*

Arguto dei Gastaldi

argutoFiglio del traditore Aronne, nipote del Re e cugino di Ermete e Irio. Si trova in una posizione molto scomoda, da quando suo padre è stato giustiziato per tradimento. Nonostante sia stato riconosciuto innocente, e il Re gli abbia concesso di conservare la reggenza di Crincorvo, gli è proibito armare un esercito. Questo è sempre fonte di umiliazione che alimenta il suo odio per la sua reale famiglia.

[Img: Nerone]

*

 

– La delegazione di Irio –

Crono

caracalla-cronoUn giovane incantatore entrato nelle grazie del principe Irio. Tende a eccedere nel vizio del vino e ama indursi stati alterati di coscienza assumendo droga in forma di foglie da masticare. Nonostante questo ha una mente sveglia e un passato burrascoso, oltre a un marchio da eretico e un caratteraccio plebeo.

E’ insofferente agli ordini, a meno che non li riceva dal principe Irio in persona, e litiga continuamente con le guardie di Castel Grifo… fatta eccezione per Rea, compagna d’avventure, che ha capelli biondi e occhi blu, guanti di metallo e stivali borchiati.

[Img: Caracalla]

*

Nineve

Maga dell’aria. Prima di entrare a far parte della Delegazione del principe cadetto studiava a Castel Grifo con il Maestro Leonida. Non è più giovanissima, anche se sempre molto attraente, motivo per cui è il membro più responsabile della Delegazione, caratteristica compensata da un terribile cinismo.

[Nosside di Locri]

*

*

Rea

reaGuardia Scelta al servizio della Corona. Ligia al dovere fino all’eccesso, è una sostenitrice degli ideali femministi che interpreta secondo il suo peculiare punto di vista.

Ha un rapporto di amore e odio con Crono, che trova interessante suo malgrado. Gli incarichi che svolge per il principe Irio, all’interno della Delegazione, mettono a dura prova il suo senso dell’onore, ma ha deciso di essere fedele fino alla morte, e lo sarà.

[Era/Giunone]

*

 

Linetta

Guaritrice ragazzina, è figlia di un uomo e una donna della servitù ma le sue doti curative la rendono preziosa e molto richiesta. E’ stata la prima dell delegazione a conoscere Crono, con cui ha sviluppato un rapporto fraterno. E’ timida e dolce, ma molto coraggiosa e legata ai suoi nuovi amici, per i quali farebbe di tutto.

[Fanciulla, Kore]

*

– I Figli degli Dei –

 

Evaldo da Nivefonti

Rappresentante terreno della Dea Iusmet della Giustizia, è da mezzo secolo a capo dell’ordine degli Inquisitori, meritando l’epiteto di Vecchio Inquisitore.

Sente che il suo compito al servizio degli Dei non è ancora terminato: deve fare in modo che l’Ecclesia abbandoni la condotta moderata imposta dai Figli degli Dei degli Inferi e torni a guidare le sorti del regno.

Suoi compagni di viaggio saranno Sisismonda la Furiosa e Gioele il Mite, che col tempo imparerà a rispettare, se non apprezzare.

[Catone il Censore]

*

 

Sisismonda la Furiosa

Figlia del Dio Giamon della Guerra, è irascibile e intrepida. Comanda con pugno di ferro l’ordine dei Monaci Guerrieri. Dietro alla facciata dura e spietata, però, si nasconde una giovane donna in cerca d’approvazione.

Se in principio detesta Evaldo con tutte le forze, in seguito impara ad apprezzarne la rettitudine e totale devozione.

[Melpomene]

*

Gioele il Mite

Frate pietista di Tueret, Dea della Concordia. La sua indole dolce ha poco a che vedere con quella ambiziosa dei suoi pari. Guida l’Ordine dei Frati Pietisti rimpiangendone la semplicità.

Si ritrova, suo malgrado, a dover seguire Evaldo e Sisismonda in una missione poco affine al suo spirito semplice, ma come per ogni altra cosa della sua vita accetta il proprio fato con tutta la serenità possibile, cercando di essere d’aiuto e non d’intralcio ai suoi confratelli.

[Gneo Pompeo]

– L’eresia clodovingia –

 

Clodoveo Ventonero

clodoveoProfeta guerriero del Dio dai Sette Volti. Mosso da una cieca devozione vuole conquistare un regno alla sua fede, utilizzando ogni mezzo per raggiungere il suo scopo.

Con Lotario ha armato un esercito e incanalato i poteri della magia e dell’incantamento in nuove forme, capaci di seminare terrore e far perdere il senno ai guerrieri più valorosi.

[Img: Bronzi di Riace]

*

 

Lotario

Incantatore non più giovane ma di eccezionale abilità. E’ il più fedele seguace di Clodoveo, il primo ad essersi convertito al Culto Settimio.

E’ grazie a lui se il Profeta del Dio Cangiante ha potuto riconoscere le Rivelazioni Divine che la divinità gli sussurrava all’orecchio, ed elaborare un piano per conquistare un regno.

[Eschilo]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...